Menu
Escort services
Worldwide overview adult workers
Red light district workers
Erotic models

THE STRINGPOINT GROUP

Fine settimana con gli amici

Ho 34 anni, sono sposato, ma non ho figli. Mio marito Walter è un uomo simpatico, ma c'è poca tensione in lui. Con lui ogni settimana è praticamente la stessa: lavorare, bere qualcosa al pub, dai suoi genitori, dai miei genitori e poi due volte l'anno in vacanza insieme. Abbiamo un buon rapporto, ma a volte ho avuto la sensazione che avremmo potuto usare una spinta quando si tratta di sesso. Poco più di un anno fa sono stato improvvisamente chiamato da Angela, una mia vecchia compagna di scuola. Se volevo andare in Bretagna per un fine settimana con lei e altre due ragazze di quel periodo. Conosceva un cottage estivo sulla spiaggia con una piscina e non ci vedevamo da così tanto tempo. Avevamo davvero bisogno di recuperare.

Angela era un tipo dallo spirito libero che voleva principalmente godersi la vita e io ero più un cappello decente, ma andavamo d'accordo insieme. Gli altri due, Loes e Maaike, li conoscevo meno bene, ma uscivano sempre con noi. "Va bene", mi sono sentito dire, "Quando andiamo?". Si è scoperto che sarebbe stata la prossima settimana, quindi dovevo ancora organizzare qualcosa al lavoro. Ho messo un sacco di vestiti in valigia quel venerdì mattina, sono una donna e stavamo velocemente andando in Bretagna. Angela mi era venuta a prendere con la sua vecchissima decappottabile e mezz'ora dopo Loes e Maaike si erano uniti a noi. Angela stava ancora bene a 35 anni: lunghi capelli biondi e una bella figura con le natiche piene e un reggiseno ben riempito. Potrebbero esserci anche Loes e Maaike, ma non lo hanno dimostrato in questo modo. Entrambi erano sposati e Loes ora aveva una figlia di sette anni. "Sì, devi fare qualcosa", ha riso dietro i suoi occhiali da sole. Faceva caldo e in Bretagna prometteva di essere di circa 28 gradi. Motivo sufficiente per Angela per vestirsi con una gonna corta e una camicetta sottile come la carta.

La camicetta mostrava il colore del suo reggiseno sexy. Quando il vento sotto la sua gonna si è liberato, è stato facile vedere che indossava un perizoma rosso vivo. Angela era completamente femmina. In realtà mi ha fatto un po' ingelosire. Ho anche indossato il perizoma per un certo numero di anni, ma per il resto l'ho mostrato poco. Questo mentre il mio corpo era ancora bello da avere. Ho avuto pochi problemi con il sovrappeso e le mie natiche e il mio seno erano ancora stretti. In realtà avevo un bel seno: abbastanza grande e completamente naturale. Con i miei jeans e la normale camicia a maniche lunghe, invece, ho fatto una specie di impressione da maschiaccio insieme ad Angela. Ci siamo divertiti di più lungo la strada, soprattutto quando Angela ha tolto il tetto e ha sfidato i camionisti. "Ehi dolcezza!", suonava da una finestra, "Posso vedere altro?". Angela si tirò su un po' la gonna in modo che l'autista vedesse il suo perizoma. Si passò un dito sulle mutandine in modo suggestivo mentre un altro non meno suggestivo si muoveva dentro e fuori dalla sua bocca. “Angela!” gridò Maaike, “Sei pazza? Non siamo puttane". Non ho detto niente ma in realtà ammiravo Angela. Poche ore dopo siamo arrivati ​​al cottage. Bene, casa. Sembrava più una villa con una bella piscina, a cento metri dalla spiaggia di St. Malo. “Ho voglia di fare un tuffo”, gridò Maaike. Beh, in realtà lo faccio. Abbiamo frugato nelle nostre valigie e due minuti dopo eravamo tutti e quattro di sotto nei nostri costumi da bagno. Mi sono sentito improvvisamente come un grande cappello. Avevo indossato il mio normale bikini bianco con slip da bagno e reggiseno all'americana. Maaike ha indossato un bikini a righe senza spalline con slip brasiliani e Loes ci ha sorpreso con un bikini con stringhe blu.

Angela doveva risaltare di nuovo, ovviamente: non sapevo dove guardare quando mi stava davanti con solo un minuscolo perizoma verde intorno ai fianchi. “Non hai paura delle mie tette nude, vero? Siamo qui con le ragazze tra di noi, non è vero? Pensavo che i suoi seni fossero belli, belli, sodi e sodi. I suoi capezzoli erano diventati belli e duri. L'ammiravo di nascosto, ma non osavo dirlo. Ci siamo tuffati in piscina e ci siamo sentiti benissimo. Poi siamo andati a cuocere. «Chi mi unge?» gridò per prima Angela. Maaike afferrò una bottiglia d'olio e le andò sulla schiena: "Mmmm... brava ragazza", gemette Angela. Loes non voleva essere lasciata indietro e si tolse anche il top. I suoi enormi seni grandi divennero visibili. “Ho delle tette così enormi che a volte mi vergogno. A casa prendo sempre il sole in topless, pensavo di poterli liberare adesso”, ridacchiò. Maaike mi guardò, sperava che potessi lasciare la maglietta addosso. Tuttavia, non volevo essere conosciuto e ho mostrato i miei 'ragazzi' agli altri. “Guarda, guarda”, ho sentito dire ad Angela, “Perché sono sempre state nascoste è un mistero. Scommetto che tutti gli uomini si eccitano quando vedono le tette di Rebecca". Senza annunciare nulla mi ha massaggiato i seni. È stato bello. “Smettila Angela! Sono solo etero. "Anche io, ma questo non significa che non mi piaci." Cosa avrei dovuto fare con quello? Mi sdraio sulla schiena e prendo il sole. Il vento oltre i miei seni era meraviglioso.

Maaike è stata l'ultima a prendere il sole in topless. Un po' imbarazzante, ma mezz'ora dopo, quattro donne in topless sulla trentina erano impegnate a gesticolare attraverso il giardino intorno alla piscina. È stata una giornata meravigliosa. Loes strizzò l'occhio ad Angela e all'improvviso sospirò quasi seriamente. “Odio quelle strisce sul mio corpo. Qualcuno si oppone se vado completamente nudo?”. Prima che ce ne accorgessimo si è alzata e si è tolta il perizoma blu. Ha sfilato davanti a noi completamente nuda. Si era rasata la figa quasi fino a diventare calva. In aggiunta alle sue grandi tette aveva un bel corpo. Angela è stata inarrestabile e si è tolta il perizoma con tanto di teatro. La 'troia' si era rasata completamente la figa. Sembrava che le sue labbra avessero visto un uomo da vicino. Mi sentivo solida perché non avevo tagliato i miei peli pubici in modo così estremo, solo una linea con i capelli piuttosto lunghi. Quindi sono entrato perché presumibilmente non mi sentivo bene. Maaike mi corse dietro, c'era qualcosa che non andava anche in lei. Insieme siamo andati al negozio dietro le case. Due, stesso pensiero. Al negozio di bikini abbiamo scelto entrambi un bikini perizoma super sexy. Io un rosso e Maaike un nero. I nostri seni quasi cadevano dai triangolini e la nostra zona pubica era appena coperta. Abbiamo riso l'uno dell'altro. “Ora andiamo in bagno”, mi sorrise. Sapevo cosa intendeva. "Andiamo insieme? Allora probabilmente prenderò il ladyshave...” Restammo senza fiato.

In bagno ci siamo rapidamente svestiti e ci siamo messi al lavoro. Prima che ce ne rendessimo conto, avevamo entrambe le fighe quasi pelate. Ci siamo guardati e poi ho passato il dispositivo ancora una volta sugli ultimi capelli di Maaike. Ho visto che non aveva mai avuto una figa calva prima. Adesso anche tu!. Mi piaceva che fosse il mio organo più sensibile. Due donne nude che si fanno la barba a vicenda, piuttosto fighe. In realtà mi sono piuttosto emozionato……Maaike mi ha sentito le gambe e ha visto lo scintillio tra le mie gambe. Sapevo cosa voleva perché i suoi capezzoli stavano pungendo nella mia direzione. “Conosco un'idea migliore”, dissi maliziosamente, “Mettiti il ​​tuo nuovo perizoma nero e io metterò il mio rosso. Poi usciamo fuori». Entrambi eravamo super sexy con i nostri nuovi pantaloncini. Siamo usciti mano nella mano. Il pensiero di indossare solo un perizoma rosso e la mia figa rasata sotto mi ha fatto arrapare come mai prima d'ora. Loes e Angela nel frattempo erano completamente nude in piscina e parlavano di un ragazzo. I seni enormi di Loes galleggiavano sull'acqua mentre Angela beveva un bicchiere di vino ed era quasi addormentata. "Sdraiati sull'erba", ordinai a Maaike. Lo ha fatto e ho iniziato a baciarla su tutto il corpo. Ho infilato un dito dietro il suo perizoma e ho notato quanto fosse bagnata. “Voglio fare sesso con te. C'è un dildo nella borsa di Loes, l'ho visto io stesso. Prendilo e li scioccheremo.", bisbigliò, arrapata. Tornai al cottage con l'adrenalina che scorreva nel mio corpo eccitato. Le signore mi guardavano mentre ondeggiavo le mie natiche ondeggiando i fianchi. Il dildo è stato trovato rapidamente, era una cosa robusta, lunga 20 cm.

Il solo fatto di tenere quella cosa mi ha fatto impazzire di brama di cazzo. Ho tolto le mutandine di Maaike e le ho massaggiato il clitoride mentre leccavo. Cominciò a gemere e lamentarsi. Poi ho portato il dildo dentro di lei. Dopo dieci minuti è arrivata scioccamente dopo di che è stato il mio turno. Ero diventato così eccitato che non mi importava più che tutti mi vedessero con le gambe larghe. Che fica arrapata che avevo per i miei sentimenti. Non ci volle molto prima che anche la lingua, le dita e il dildo di Maaike mi dessero un meraviglioso orgasmo. Ho chiuso gli occhi e mi sono divertito al massimo. Dopo qualche minuto mi sono svegliato e ho visto che anche Angela e Loes erano occupate l'una con l'altra.
"Ragazze, questo sarà il miglior fine settimana della nostra vita", ha gridato Angela, con un dito nella figa di Loes. E così è stato. Per tutto il fine settimana siamo andati in giro nudi o abbiamo indossato un perizoma. Quando dovevamo andare al negozio, indossavamo deliberatamente solo una camicetta trasparente. Per questo abbiamo 'sjans' con alcuni ragazzi francesi, quindi abbiamo anche avuto modo di annusare dei cazzi deliziosi. È stato fantastico, abbiamo fatto di tutto. Non c'erano più tabù. Quando siamo tornati a casa abbiamo deciso di tenerci questo weekend per noi. Ma un seguito? Forse la tensione è un po' diminuita.

© The Stringpoint Group

 

bron: sexverhalen.com

Iscriviti alla nostra newsletter

Iscriviti

Crea un account

Creando un account con il nostro negozio, sarai in grado di muoverti attraverso il processo di pagamento più velocemente, memorizzare indirizzi multipli, visualizzare e rintracciare i tuoi ordini nel tuo account e molto di più.

Registrati

Recently added

Non ci sono articoli nel tuo carrello

Totale tasse incl.:€0,00