Menu
Escort services
Worldwide overview adult workers
Red light district workers
Erotic models

THE STRINGPOINT GROUP

"Entra con forza nella mia bocca con la sua  lingua"

mercoledì

Il mio giorno di riposo. Sono annoiato a morte. Dove dovresti andare con un bambino di 9 mesi in isolamento? Il mio telefono ha già squillato quattro volte – ogni volta era Jamie – e ho ricevuto innumerevoli messaggi da lui. Le sue parole "quanto forte urlerai se ti prendo forte" continuano a risuonarmi nella testa. Lo schermo si illumina di nuovo. Ella sta dormendo, quindi rispondo velocemente prima che si svegli.

"Non riagganciare", dice velocemente. “Voglio scusarmi per il mio comportamento. Posso venire a trovarti stasera per discutere del nostro contratto? Mi piacerebbe molto collaborare con te.” E mentre so che non è saggio, sono d'accordo.

Nel frattempo, ricevo anche messaggi da Mark. Dice che Josien è molto depresso per l'aborto e che i muri stanno arrivando per lui. A causa del lockdown ora lavora completamente a casa ed è impossibile incontrarmi. "Ti voglio molto", scrive. "Forse possiamo fare sesso al telefono qualche volta."

Quando Jamie si presenta alla porta la sera, il cuore mi batte in gola. Qualcosa in me mi dice che questo ragazzo è mortale, anche se ha solo 21 anni. Non appena lo vedo c'è solo una cosa che voglio, ed è strappargli tutti i vestiti di dosso. Indossa jeans costosi ed è ben rasato, cosa che trovo sexy. Lasciai che il mio sguardo scivolasse lungo i suoi pantaloni. Il rigonfiamento nei suoi jeans è chiaramente visibile. È eccitato quanto me.

Mi giro e vado in soggiorno. "Caffè?" La mia voce suona rauca. "O piuttosto qualcosa di più forte?" In realtà faccio Dry January, ma bramo un bicchiere di vino. Dice che il caffè va bene. Mi siedo lontano da lui e non riesco a staccare gli occhi da lui. Gli do il contratto che ho stampato in anticipo e lui lo firma senza leggerlo.

"Allora, direttore", dice. “Devo andare a Dubai per qualche giorno la prossima settimana per lavoro. E voglio che tu venga.» Dubai? Non è possibile? Non credo che tu possa andare da nessuna parte in questo momento. E che dire di Ella? E cosa dico a Mark? È impossibile andare con lui a Dubai e glielo dico.

Alzati», ordina Jamie e io faccio come dice lui. Poi mi dà un bacio mozzafiato. "C'è qualcosa tra noi, Laura", dice. “E voglio scoprire di cosa si tratta. Non preoccuparti per Dubai. È un viaggio necessario, quindi va bene. Hotel, voli, tutto è pagato per noi. Attualmente ci sono 25 gradi e devi solo assicurarti un test corona negativo. Così. vieni?"

Viene proprio davanti a me. La sua erezione è così dura che quasi gli passa attraverso i jeans. Mi penetra con forza la bocca con la lingua. "So che non è professionale", dice. "Ma c'è qualcosa tra noi, Laura, e lo senti anche tu. E sì, c'è anche una differenza di età. È carino vero? Non ti piacerebbe farlo con un uomo molto più giovane?"

"No," dico e sorrido. "Hai ragione, non è professionale. Ma vedrò se posso venire a Dubai con te. Desidero un po' di sole».

giovedi

Con grande difficoltà, ho convinto mia madre a fare da babysitter a Ella per l'intera settimana successiva. Con il pretesto di "è per lavoro e ho bisogno di soldi", ha accettato. Ha solo detto che non porterà Ella da Linda perché è troppo fastidioso per lei. Lo capisco anch'io, perché Linda vive completamente dall'altra parte della città.

Linda è furiosa quando le dico che Ella non verrà la prossima settimana. Il suo viso è completamente sparito. "Non capisco perché non porti Ella con me quando viaggi", dice acidamente. "Non è molto più carino che con una persona così anziana?" Santo moli. Mia madre ha 66 anni. Non una persona anziana. E glielo dico anche io. La possessività di Linda verso Ella sta iniziando a darmi davvero fastidio.

Ma Linda continua. "Penso che tu sia una cattiva madre comunque", scatta. “Lavori sempre e tutti quegli uomini diversi nella tua vita. Un bambino merita pace e stabilità e tu non glielo dai. Se non mi fai vedere Ella la prossima settimana, sei in grossi guai. Allora ti manderò comunque il mio avvocato e ti chiederò un accordo ufficiale per la visita”.

Con un movimento prendo Ella e vado alla porta. "Ella è mia," dico con calma. "E minacciare non ti porterà lontano con me. Ho chiuso con te. Ella ha una sola madre e quella sono io. Organizzerò un'altra babysitter. Grazie per la buona cura. Toedeloe."

Il mio cuore è nella mia gola. È una buona idea adesso? L'asilo nido per il momento è chiuso. Non ho nessun'altra tata. E soprattutto: Linda accetterà questo?

© The Stringpoint Group

 

bron: de Telegraaf

Iscriviti alla nostra newsletter

Iscriviti

Crea un account

Creando un account con il nostro negozio, sarai in grado di muoverti attraverso il processo di pagamento più velocemente, memorizzare indirizzi multipli, visualizzare e rintracciare i tuoi ordini nel tuo account e molto di più.

Registrati

Recently added

Non ci sono articoli nel tuo carrello

Totale tasse incl.:€0,00