Menu
Escort services
Worldwide overview adult workers
Red light district workers
Erotic models

THE STRINGPOINT GROUP

Io e Angela ci baciamo e sento mani ovunque

giovedi

Una volta sceso dalla macchina, mi dispiace. Ovviamente, questo non è il modo per convincere Mark a tornare da me. Quindi lo chiamo e gli dico che ho lasciato le mie mutandine in macchina 'accidentalmente'. "Non vorrei che Josien lo trovasse," dico ipocritamente. “Ho anche una proposta. Angela e Jack vorrebbero che andassimo a trovarli qualche volta. Potrebbe essere sabato per esempio. Come stai allora?"

Mark dice che può organizzarlo, purché si assicuri di tornare a casa prima del coprifuoco. Angela suggerisce di incontrarci alle 3, così abbiamo tutto il tempo per goderci l'un l'altro. Mi rende nervoso. Sembra che faremo lo scambio di partner per la prima volta. Penso che Jack sia attraente, ma non divento davvero geloso quando Mark e Angela fanno sesso?

Mia madre sospira quando le chiedo di fare da babysitter a Ella questo fine settimana e mi chiede se posso portarla da Linda. Ma non lo voglio; Penso che due giorni alla settimana siano sufficienti e ho paura che Ella si affezioni troppo a Linda. "Ella ha il raffreddore da due settimane", dice mia madre. “Sono un gruppo a rischio, no? Ho più di sessant'anni, sono sovrappeso e ho la pressione alta. Quindi non voglio davvero ammalarmi". Perché ovviamente non voglio nemmeno quello, prometto di farmi fare il test. Anche Angela e Jack lo faranno prima di sdraiarci l'uno nelle braccia dell'altro.

il sabato

Il test rapido è costoso, ma fortunatamente negativo. Mark si rifiuta di essere messo alla prova. A quanto pare è sensibile al discorso di Josien: parla di una 'istantanea' e che un test positivo non significa che ti ammalerai anche tu. sospiro. Non credo sia il momento di iniziare a litigare quando ci imbarchiamo in una nuova esperienza intima insieme.

“Facciamo qualche appuntamento”, dico quando siamo in macchina per Rotterdam. Chi sta tornando? E cosa facciamo se a uno di noi non piace? Usiamo una parola sicura?" Mark sorride e dice che sarà il BOB così posso rilassarmi con un drink. E che non devo preoccuparmi, perché trova Angela attraente, ma un po' troppo volgare per i suoi gusti.

“Farò in modo che sia tutto per te questo pomeriggio”, dice Mark, accarezzandomi la gamba. “Sono sicuro che sarà un'esperienza indimenticabile!” E poi svolta nella strada di Angela. Il mio cuore batte come un matto. Perché lo sto facendo? Non è più qualcosa per le persone sulla cinquantina che sono stanche l'una dell'altra? Voglio davvero questo? Ma ormai è troppo tardi per tornare sui propri passi.

Prima ancora di suonare il campanello, la porta si apre. Angela indossa un abito estivo corto e tacchi vertiginosi. Io stesso indosso un vestito di pelle nera e un paio di tacchi a spillo. Mi bacia a pieni polmoni, tira per un attimo Mark contro di sé, poi ci conduce in soggiorno, dove ci aspettano una bottiglia di champagne e un tavolo pieno di stuzzichini.

Jack si siede accanto a me e Angela accanto a Mark. Parliamo di questo e quello e poi Jack mi abbraccia. Mi bacia, la sua bocca affamata sulla mia. Bacia sorprendentemente bene. Guardo di lato e vedo Angela e Mark che fanno lo stesso, le loro lingue che scivolano l'una sull'altra. Non mi piace molto guardarlo, quindi concentrati di nuovo su Jack.

Angela strizza l'occhio e io mi rilasso. Andiamo in camera da letto, dove ci attende invitante un enorme letto matrimoniale. Ci spogliamo tutti e quattro finché non indossiamo solo biancheria intima. Jack chiede se va tutto bene e io rispondo di sì. Ci togliamo le mutandine e poi tutto accelera. Finalmente gli uomini sono sul letto e noi siamo sopra di loro. Io e Angela ci baciamo e sento mani dappertutto.

Mark ed io ci guardiamo. Noi ridiamo. Gli prendo la mano e gliela stringo. Mi rendo conto che ora sto condividendo con lui qualcosa che non ha mai condiviso con sua moglie e che è molto intimo. "Ti amo", diciamo allo stesso tempo. E poi spingo via Jack da me. "Scusa," dico ad Angela. "Rivoglio mio marito". Ci scambiamo partner e fortunatamente raggiungo il mio culmine tra le braccia di Mark.

Tornato in macchina, non riesco a smettere di sorridere. Non so se abbiamo fatto la cosa giusta, non so se questo migliora o peggiora il nostro rapporto, tutto quello che so è che è stato molto eccitante e che io e Mark abbiamo dichiarato di nuovo l'amore per secoli. E questo si sente molto bene.

© The Stringpoint Group

 

bron: de Telegraaf

Iscriviti alla nostra newsletter

Iscriviti

Crea un account

Creando un account con il nostro negozio, sarai in grado di muoverti attraverso il processo di pagamento più velocemente, memorizzare indirizzi multipli, visualizzare e rintracciare i tuoi ordini nel tuo account e molto di più.

Registrati

Recently added

Non ci sono articoli nel tuo carrello

Totale tasse incl.:€0,00