Menu
Escort services
Worldwide overview adult workers
Red light district workers
Erotic models

THE STRINGPOINT GROUP

"Le mie mani scivolano sulle sue natiche lisce"

il sabato

So dov'è Mark? Ovviamente non so dove sia Mark. Sono appena tornato da Dubai con il ventunenne Jamie, non ho chiuso occhio tutta la notte e ora all'improvviso la moglie del mio ex amante sta chiamando? Non ho assolutamente alcun interesse per quella persona. "No", dico sinceramente. "Non vedo Mark da settimane." Nel frattempo, sono preoccupato. Potrebbe esserci un'altra donna coinvolta?

Sono alla stazione di polizia", ​​dice Josien. “Ieri sera ero a una festa di ballo spirituale e siamo stati tutti arrestati. Non sono riuscito a identificarmi". Comincia a parlare sempre più forte. “Siamo diventati uno stato di polizia! È una grande cospirazione. Il governo ci ha completamente in suo potere!” Chiudo i miei occhi. Anche quello. Apparentemente Josien si è sviluppato nel frattempo in un virus wappie.

sospiro. “Non so dove sia. Buona fortuna. Ciao!" Nel frattempo, Jamie mi guarda con aria interrogativa. Improvvisamente la mia testa è tornata con Mark e non posso davvero avere Jamie intorno. "Scusa Jamie," dico. “Vado a prendere mio figlio e poi vado a letto. Ti chiamo domani?" Prendo un taxi fino a casa di Linda. Voglio solo una cosa ed è vedere Ella.

Linda è inaspettatamente gentile e questo mi turba un po'. Mi chiede se l'asilo riaprirà lunedì e se faccio un cenno affermativo se può ancora fare da babysitter giovedì e venerdì. È così umiliata che quasi mi rende un po' sospettoso, ma ehi, Linda deve aver paura che io andrò fino in fondo con la mia minaccia di non vedere più Ella.

Domenica

Sta nevicando forte. Porto Ella fuori con il marsupio, ma sembra che non le piaccia, perché continua a piagnucolare. Proprio mentre sono di nuovo dentro, sono sorpreso dallo squillo del telefono. è Marco! Sono totalmente felice. "Ho sentito che Josien ti ha chiamato", dice. “Posso farti visita stasera? Sto impazzendo di nuovo a casa".

Sfida il maltempo ed è alla porta alle 8 in punto. Sono nervoso perché non lo vedo da settimane. Ma una volta dentro, tutta la tensione è sparita. Solo ora mi rendo conto di quanto mi sia mancato. Ma resisto alla tentazione di volargli al collo e sedermi con lui sul divano.

"Mi dispiace non averti sentito per così tanto tempo", dice, sedendosi vicino a me. “Ho passato un periodo difficile. Prima l'aborto di Josien, poi le ragazze stanno di nuovo studiando a casa e poi Josien è caduta sotto l'incantesimo della follia del virus. Da quel momento ha solo chiacchierato e chiamato con persone che la pensano allo stesso modo. E ora dovevo anche prenderla dalla stazione di polizia! Mi dispiace così tanto non aver prestato molta attenzione alla mia amante ultimamente. Non sei scappata di nascosto con un altro ragazzo, vero?"

All'attacco

sospiro. Devo dirgli che ho passato notti selvagge con un ragazzo di 21 anni? Quindi no. Decido di attaccare chiedendogli cosa stesse facendo ieri quando Josien lo stava cercando. Non con un'altra donna? Dove era lui?

Ma lui non dice niente, mi prende per mano e mi trascina in bagno. "Ho voglia di fare una doccia", dice. "Vieni?" Allora decido di non chiedere nulla, ma mi lascio prendere. E pochi istanti dopo siamo entrambi nudi e circondati dal vapore. Lo bacio, guardo in profondità nei suoi occhi verdi e passo le mie mani sul suo sedere liscio. "Io e te", geme. "Ti piace così anche a te?"

fusione

"Metti le tue gambe intorno alla mia vita", dice e io faccio come dice mentre mi solleva e mi succhia dolcemente le labbra. Spinge le mie natiche contro il muro mentre spinge in profondità, forte e veloce dentro di me. Grido il suo nome e lui il mio mentre ci uniamo. E riesco a malapena a stare in piedi quando finalmente mi abbassa.

Sono distrutto dalla combinazione di sesso, jet lag e tutte le emozioni che mi attraversano. "Sei mia per sempre, Laura", dice Mark quando ci rivestiamo. “Verrò sterilizzato tra poche settimane, perché ho deciso che davvero non voglio più figli. Ora che Josien ha di nuovo un hobby e le scuole sono di nuovo aperte, possiamo vederci più spesso".

Mi siedo dritto. Cosa sta dicendo adesso? E non importa come ci sto dentro? Forse ora si stanca davvero di Josien e possiamo finalmente mettere su famiglia insieme. Vorrei ancora un secondo figlio. Ma qualcos'altro mi preoccupa. chiedo ancora. "Dov'eri ieri, Mark?"

suscitare

"Non è importante," dice Mark, baciandomi di nuovo. "L'unica cosa che mi interessa davvero è che siamo di nuovo insieme". Obiezione che penso che sia importante. Inoltre, il suo comportamento alimenta solo la mia curiosità. Il fatto che non voglia dirlo mi fa venire voglia di saperlo. Dov'è stato?

Ma davvero non vuole dirlo. Infatti, guarda l'orologio e si alza. Ci risiamo. Si sta facendo tardi, è ora di tornare dalla sua famiglia. Lo faccio uscire e vado in bagno per lavarmi i denti e prendere la pillola. Non riesco a trovarlo da nessuna parte. merda. Ciò significa che la mia pillola... è ancora a Dubai!

© The Stringpoint Group

 

bron: de Telegraaf

Iscriviti alla nostra newsletter

Iscriviti

Crea un account

Creando un account con il nostro negozio, sarai in grado di muoverti attraverso il processo di pagamento più velocemente, memorizzare indirizzi multipli, visualizzare e rintracciare i tuoi ordini nel tuo account e molto di più.

Registrati

Recently added

Non ci sono articoli nel tuo carrello

Totale tasse incl.:€0,00